News

SDA Bocconi si affida a 3P Technologies per il design di soluzioni Audio, Video e Room Automation

Settore: Educational & Training
Condividi:

Uno spazio urbano innovativo, un reale punto d’incontro tra eccellenze: quella della ricerca, della formazione e quella dell’architettura d’avanguardia che porta la firma dello studio giapponese Sanaa di Kazuyo Sejima e Ryue Nishizawa.
Una torre, quattro edifici, un centro sportivo e un grande parco. Sono le nuove strutture nate su un’area di oltre 50mila metri quadrati. Il tutto è contraddistinto dall’armonia delle linee curve e delle ampie superfici vetrate così come dalle infrastrutture high-tech.

Un Campus di oltre 35.000 mq di spazi coperti, con 39 ampie aule automatizzate, 2 auditorium da 300 e 150 posti, uffici e spazi comuni dotati di standard di sicurezza ed efficienza come poche altre istituzioni in Italia ed Europa e che permettono alla Scuola di offrire un ambiente di apprendimento ideale sia per chi segue le lezioni online, sia per chi si reca on campus.

SDA Bocconi School of Management ha scelto 3P per il design di soluzioni Audio, Video e di Room Automation che fossero in grado di rispondere in senso pratico alla Mission della Scuola “Designed for your world: diamo forza alle persone attraverso esperienze di apprendimento progettate sui loro reali bisogni”.

Il profilo tecnologico di aule, auditorium, huddle room e spazi comuni è stato disegnato tenendo conto non solo delle esigenze di chi fisicamente presente all’interno del Campus, ma anche di coloro che per i più svariati motivi, non ultima l’emergenza sanitaria in atto, necessitano di seguire le lezioni da remoto. L’integrazione di tecnologie con l’ecosistema didattico ha consentito di promuovere un paradigma di Didattica Ibrida offrendo agli studenti un’esperienza coesiva e profittevole senza i limiti della didattica frontale tradizionale.

Fra le tecnologie adottate figura il Podio Multimediale, vera e propria innovazione, una piattaforma hardware e software che racchiude tutti gli strumenti per il docente, sia sul piano didattico che per la completa gestione degli ambienti (proiettori, luci, tende motorizzate, …). Piattaforma che permette inoltre agli studenti presenti in aula di collegarsi tramite i propri device (BYOD) promuovendo così lo scambio di informazioni ed una partecipazione attiva.

Un’esperienza di insegnamento e apprendimento in linea con i valori della Scuola e che contribuirà in maniera significativa a formare le generazioni future.