Bracco è un Gruppo che opera nel settore delle scienze della vita ed è leader mondiale nella diagnostica per immagini. Fondato nel 1927, oggi ha un fatturato consolidato di 1,5 miliardi di euro di cui l’87% sui mercati esteri e occupa all’incirca 3.608 dipendenti.
Il Gruppo vanta un patrimonio di oltre 2.000 brevetti e investe ogni anno in R&S oltre il 10% del fatturato di riferimento nell’imaging diagnostico e nei dispositivi medicali avanzati.

Bracco si è affidata a 3P Technologies per l’allestimento della Sala CDA con l’intento di rispondere a differenti necessità:
• Massima fruibilità dei contenuti audiovisivi;
• Semplificazione della comunicazione dell’oratore;
• Condivisione di documenti e migliore visibilità possibile degli stessi per tutti i partecipanti in sala;
• Gestione con elevata qualità dell’audio di sala;
• Gestione semplificata e automatizzata della sala.

Queste considerazioni sono state tradotte in una proposta tecnologica che, oltre a soddisfare quanto sopra esposto, fosse modulare, implementabile, affidabile e semplice da mantenere in perfetta efficienza.
Da qui le caratteristiche del sistema poi implementato:

Flessibilità: Il sistema è altamente personalizzabile sia dal punto di vista dell’interfaccia, in termini di funzionalità e di layout grafico, sia per quanto riguarda gli scenari richiamabili in modalità “One touch”;

Connettività: è possibile la connessione di differenti device al sistema via cavo o wireless utilizzando differenti periferiche tipo PC, Tablet o Smartphone (IOS & Android) per rispondere al meglio al fenomeno sempre crescente del concetto BYOD (Bring Your Own Device);

Controllo: la sala è dotata di un sistema di controllo tramite touch screen che permette la gestione della sala in ogni suo particolare in maniera semplice ed immediata consentendo di non sottrarre tempo alle attività di business;

Implementazioni: il sistema è già predisposto per introdurre ulteriori tecnologie, Hardware e Software, come ad esempio registrazione e traduzione simultanea.

La gestione globale della sala è affidata ad un touchscreen cui l’intuitività dell’interfaccia grafica ad icone consente con pochi tocchi di intervenire sull’impianto audiovisivo, sull’illuminazione e sull’attivazione degli altri dispositivi presenti in sala. I preset di utilizzo, personalizzabili secondo le richieste del cliente, con un unico tocco vanno a modificare i parametri di tutti i dispositivi. Il sistema può essere anche raggiunto e controllato da remoto qualora si presentasse la necessità.

L’assoluta importanza dell’intelligibilità del parlato e del rapido cambio di inquadratura dei relatori ha richiesto, oltre all’adozione di un sistema di diffusione sonora a soffitto, un sistema microfonico interfacciato al sistema di controllo delle telecamere in sala che provvede al puntamento automatizzato in relazione alla attivazione delle singole postazioni microfoniche presenti sul tavolo. Viene quindi sempre inquadrato chi effettivamente sta parlando mentre diversamente viene offerta una panoramica del tavolo.

Per la visualizzazione di contenuti sono inoltre installati, per ogni convenuto, monitor LCD motorizzati a scomparsa nel tavolo, perfettamente armonizzati con il design della struttura e non invasivi rispetto alle linee ed all’estetica generale.